In offerta!

Mala – Rosario Sacro 108 grani – CORNIOLA

16,35

-50%

Disponibile

Descrizione

MALA – Rosario Sacro – CORNIOLA

La collana Mala viene chiamata “conta preghiere” perché nasce per essere utilizzata per la recitazione dei mantra, preghiere che vengono ripetute più volte utilizzando proprio i singoli grani per contarli.

In sanscrito significa “la ghirlanda utilizzata per sussurrare preghiere” e viene utilizzata di frequente nelle religioni buddista e induista, da più di 6000 anni.

È davvero un oggetto-strumento antico caricato di energie forti in base al materiale di cui è fatto dona un’intensa protezione sempre a chi lo indossa. L’intenzione che immettiamo nel momento dell’utilizzo, lo carica di grande forza e potenza. Si utilizza per tradizione al collo o al polso sinistro. Durante la recitazione del mantra si tiene nella mano destra, passando ogni singolo grano tra il pollice e il medio.

(Non si usa, per tradizione, l’indice, considerato come il dito che rappresenta l’ego. È una delle tecniche di meditazione più forti che ha un effetto energetico sul corpo).

Si trovano diverse tipologie di mala. Se la forma e la struttura del mala è sempre la stessa, cambiano i materiali e i colori di cui è fatto. Possiamo trovarlo di pietra, di osso, di legno o anche di semi. Ogni materiale ha delle sue caratteristiche e conoscendone le proprietà si può già effettuare una prima scelta.

  • Pietra: conferisce resistenza, soprattutto in momento in cui non si è fermi nelle proprie posizioni
  • Legno: vibra con le durezze al nostro interno e ci ricorda di essere più flessibili e adattabili

Quali mantra usare con il mala?

Il mantra è una parola o una frase ripetuta diverse volte per aiutare a mantenere la concentrazione e rafforzare il concetto che si sta esprimendo. Ciò che fa la differenza è l’intenzione e le azioni positive con cui riempiamo la mente.

Quali mantra utilizzare? Possono essere semplici parole ripetute come amore, accettazione, forza, felicità, gioia oppure ancora frasi come “Io sono felice” o “Io accetto me stesso”, in base a ciò su cui abbiamo bisogno di migliorare di noi stessi in quel momento o della nostra situazione attuale.

Esistono anche frasi in sanscrito, la lingua originale. Qualche esempio: “Ohm shanti, shanti, shanti” che simboleggia la pace per tutte le persone oppure “Om Namah Shivaya” che significa onoro la divinità che è in me.

Peso 50 gr cca

Nota: Mala con elementi in turchese & ambra e decorazioni Tibet in colore argento – Drago della Fortuna

I cristalli sono gemme naturali unici, e come tali possono variare di tonalità e sfumature.

 

*********************************************************************************************************

 

CORNIOLA PROPRIETA’ :

Chakra – 2° SVADHISTHANA – ADDOME Basso

Mitologia: La varietà rosso-bruna è conosciuta nell’antichità con il nome di sarda.
Per gli antichi Egizi la corniola rappresentava il rosso simbolo della vita e aveva il compito di accompagnare i defunti durante il viaggio verso l’aldilà, per questo la ritroviamo al centro del pettorale di Tutankahmon. Sempre in corniola venivano scolpiti anche molti animali sacri: l’ariete di Amon ed il falco Horus. Nel Medioevo si riteneva avesse la facoltà di facilitare la coagulazione del sangue e di calmare l’ira. Hildegard von Bingen nel XII secolo distinse per prima la corniola bruna da quella color arancio e ne consigliava l’impiego emicranie e mal di testa, e per facilitare il parto nel suo trattato Physica.

CRISTALLOTERAPIA

Elemento Fuoco: l’elemento fuoco riguarda la sfera dell’energia e della forza maschile (coraggio, volontà, purificazione, conquista).

Psiche: La corniola infonde vitalità, ottimismo e allegria. Aiuta a eliminare i sentimenti negativi come l’odio, l’invidia e la gelosia. Migliora il tono dell’umore. Ci mette in contatto stretto con la terra, e ci trasmette gioia di vivere, coraggio e forza.

Aiuta a riscoprire il potere personale nel mondo fisico. Aumenta la creatività. Si dice che sia una pietra adatta a portare le persone che sono “troppo spirituali” ad apprezzare e godere del mondo fisico. Dà stabilità e senso di appartenenza all’unità del tutto. Stimola il senso della giustizia, principi etici e altruismo. Dà impulso alla vita emotiva.

Mente: Aiuta la concentrazione. È in grado di indurre a concentrare l’attenzione sul presente in modo da poter ben focalizzare gli avvenimenti in corso e divenire così maggiormente produttivi. Migliora lerelazioni interpersonali.

Livello fisico:

La corniola è utilizzata per infondere energia ed è molto efficace per i problemi dell’addome,  calma asma e i dolori reumatici. Abbassa la pressione sanguina, aiuta a impedire la congestione e stimola il processo di purificazione del sangue. La qualità del sangue viene migliorata in quanto facilita l’assimilazione delle vitamine e dei nutrienti nell’intestino tenue. Facilita il buon afflusso del sangue ai tessuti e agli organi vitali.Aiuta a eliminare meglio le tossine presenti nel corpo.

Energia Vibrazionale:

La corniola può essere scaricata dopo l’uso sotto l’acqua corrente e ricaricare per qualche ora ai raggi del sole, luna o con il Reiki.

Per ottenere effetti duraturi sul piano spirituale si consiglia di portare la corniola sempre con sé a stretto contatto con la pelle anche per lunghi periodi (mala, bracciale o anello, o anche pietra burattata da portare sempre in tasca).

Per quanto riguarda la terapia con un pezzo di Corniola a livello fisico, si può collocare sulla fascia dei genitali, tra l’ombelico e l’osso pubico.

 

 

 

Informazioni aggiuntive

Peso 0,150 kg